• Categoria: Storie
  • Scritto da Daniela Cosmai

Che cos'è la musica nella mia vita?

Share

musicVoglio raccontarvi una storia, la storia di una ragazza che ancora trova la sua strada...

'Sei una musicista, è questa la tua strada no?'

'L'autoproclamarsi musicisti non è da tutti. Essere musicisti non significa solo riprodurre più o meno bene una successione di suoni.'

'Quando allora ci si può definire veri musicisti?'



 

'Quando si fa musica,quando attraverso delle frasi musicali si è capaci di trasmettere qualcosa, di raccogliere nell'animo di chi ascolta un risultato emotivo. La musica giusta,la colonna sonora della vita si rivela quando è in grado di estrapolare dal nostro essere uomini qualcosa in più. La musica vera ci  lascia in balia di noi stessi,crea quel distacco dalla realtà necessario, un'alienazione che permette di guardare,come fossero scene di un film, la nostra vita, e attribuire ad ogni istante di quei momenti vissuti delle linee melodiche che risvegliano in noi il bagaglio emotivo che ci portiamo dietro.

Rendersi vulnerabili di fronte alla 'musica' tuttavia può essere pericoloso,rischioso se riporta alla luce alcuni frammenti bui sotterrati da tempo dalla polvere e dalla dimenticanza. Ascoltare la musica è come leggere i ricordi appuntati su un diario,la vita ci riserva momenti dalle emozioni più disparate e riascoltando determinate canzoni o brani strumentali riviviamo quel preciso momento.

E' incredibile quanto la musica possa dipingere e contornare la nostra vita. Una vita all'insegna della musica è una vita ricolma di emozioni. Cos'è la musica in fondo se non un modo per esprimere i nostri sentimenti più reconditi? La musica è dentro di noi,ci appartiene senza dubbio,parla in modo così comprensibile al nostro cuore e non sempre ce ne accorgiamo.'

Ascoltavo e scrivevo,le parole erano come dettate dalla musica stessa...

Un lento ed esplosivo ingresso nella vita,il coraggio,la capacità di salire,di non fermarsi,di non arrendersi,il canto di vittoria è prossimo,dice di continuare a percorrere la vita...quella vita che ti cerca senza indugio,ti vuole sempre pronto e anche se a volte ti scoraggia,tu aggrappati ad essa e non rinunciare a questo dono per nessun motivo.

Buio,incertezza,timore,incapacità di agire,ansia,agitazione,che fare,che dire,si sa la paura ti induce a rimanere immobile...il segreto è nel non abbattersi perchè la rivalsa c'è sempre. Continua a correre,corri,il traguardo si avvicina. Non temere la gente,ciò che dice,ciò che pensa di te,non crearti ostacoli che non ci sono,quelli che ci sono dimenticali,fai in modo che essi non ti distraggano dall'obbiettivo finale...respingi l'oscurità che cerca di riaffiorare,è sempre la stessa situazione,non cambia nulla,non sai che fare,ma vuoi uscire dalla prigione che ti sei creato,vuoi cercare una via di uscita comunque...il sonno ti avvolge nelle sue tenebre lentamente e dolcemente...poi quella luce,uno spiraglio di speranza,mi indica la strada,si ora la vedo....è quella...non ho più paura,ora tutto è chiaro,la luce ha mostrato tutto per quello che è...

Login