Articoli

Filtro

Il mio viaggio a Londra

  • Categoria: Storie
  • Scritto da Giulia Ferraioli

londraNon troverai nessuno, soprattutto un intellettuale, che voglia lasciare Londra. No Sir, quando un uomo è stanco di Londra è stanco della vita; a Londra c'è tutto ciò che questa vita possa offrire.”

Londra città aperta, metropoli globale, che ha costruito il suo successo sulla circolazione di idee e persone. L'eccentricità ed il diverso sono alll'ordine del giorno, insomma Londra non conosce certo il conformismo. É una città conservatrice ma anche tollerante e rivoluzionaria, affascinante e misteriosa, che racchiude in ogni sua piccola parte un pezzo di storia dell'intera umanità.

SIRIA: GUERRA DIMENTICATA

  • Categoria: Primo piano
  • Scritto da Giuseppe D'Intino

bandiera siriaIl Comitato locale di coordinamento degli attivisti anti-regime ha comunicato che stamani, 29 gennaio 2013, due autobomba sono esplose nel cuore di Damasco, capitale della Siria. Dalla fonte risulta che l’ esplosione ha investito l’ edificio della scuola Malek ben Zaher, usato da mesi dagli shabbiha come loro quartier generale, e che il numero delle vittime non è ancora calcolabile.
Quello di oggi è l’ ultimo di una serie di attentati che, a causa della guerra civile che infuria nel paese, ha straziato la Siria nell’ ultimo anno. Il boato dell’ esplosione si è così perso tra gli innumerevoli altri suoni udibili per le vie di Damasco: il ritmo compulsivo delle mitragliatrici, il fragore di altre bombe che saltano in aria, il ronzio ossessivo dei missili terra-aria che, al termine di un’ infinita e angosciante attesa, si tramuta in un tuono, le grida strazianti vomitate da madri su piccoli corpi senza vita, i pianti dirotti dei bambini strappati da abbracci rigidi e freddi.

27/1/2013 LA SHOAH E I BAMBINI

  • Categoria: Primo piano
  • Scritto da Eleonora Cilli

shoah

“C'è un paio di scarpette rosse

in cima a un mucchio di scarpette infantili

a Buchenwald

più in là c'è un mucchio di riccioli biondi

di ciocche nere e castane

a Buchenwald” Joyce Lussu

I bambini e l'olocausto è il tema proposto quest'anno dall'Organizzazione delle Nazioni Unite per il 27 Gennaio 2013, Giorno della Memoria. L'articolo 1 della Legge italiana definisce così questa giornata: “La Repubblica Italiana riconosce il giorno 27 Gennaio, data dell'abbattimento dei cancelli di Auschwitz, al fine di ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subito la deportazione, la prigionia, la morte, nonché, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio.”

Perché partecipare al magazine Presente!

  • Categoria: Editoriale
  • Scritto da Sofia Russi

presenteIl progetto Ravasco Magazine nasce con l'idea di creare un mezzo di informazione ed interazione rivolto a tutti gli studenti del nostro Istituto, uno strumento che possa essere uno stimolo per tutti, attraverso il quale restare aggiornati su quanto accade in primo luogo all'interno della nostra realtà scolastica ma, all'occorrenza, spaziando anche oltre.

YOU TUBE AI LIMITI DELLA LEGALITA’ ?

  • Categoria: Vita digitale
  • Scritto da Andrea Prato

ytubeUltimamente Stiamo assistendo ad una diffusione di film proiettati integralmente e senza interruzioni da you tube. Allora ci chiediamo se tutto ciò è illegale e se è così, perchè nessuno interviene per bloccare queste diffusioni?


Youtube fa parte del sistema di google, quindi perchè questo motore di ricerca così importante e guardato da tutti non interviene?

Benvenuti nel Presente!

  • Categoria: Editoriale
  • Scritto da Prof Cirillo

egg

Presente!
Così rispondono in classe quando vengono chiamati nell'appello: ci sono, eccomi

Presente!
Questo è lo spazio creativo degli studenti dell'Istituto E.Ravasco di Pescara che riflettono sul mondo di oggi

Presente!
Sono le pagine in cui alcuni ragazzi non si accontentano, non rimangono passivi e incoscienti ma cercano di scoprire il perché delle cose

 

SUPER MARIO: soltanto un gioco?

  • Categoria: Games
  • Scritto da Giorgio Quinzio

super marioNel 1983 la Nintendo pubblicò un videogioco arcade, ovvero, presente esclusivamente nelle sale giochi e non nelle piattaforme che noi conosciamo: Mario Bros. Questo videogioco era una sorta di espanzione del gioco Donkey Kong, in cui compare un nuovo personaggio, Luigi, il fratello di Mario. Infatti nel titolo è presente “Bros.”, abbreviazione di “brothers” che significa appunto “fratelli”.

Inoltre c’è da dire che è stato il primo videogioco della saga in cui compare per la prima volta il nome Mario. Il successo del videogioco spinse la Nintendo a pubblicare nel 1985 Super Mario Bros., il primo titotolo della serie di Super Mario e disponibile per piattaforme, come, ad esempio, il Game Boy Color e il Game Boy Advance.

 

Top ten singoli alla radio

  • Categoria: Musica
  • Scritto da Valeria D'intino

bruno mars

TOP TEN BRANI SINGOLI 20-27 GENNAIO 

La medaglia d'oro la merita Bruno Mars che, con la sua fenomenale canzone "Locked out of heaven", è salito in vetta per la sesta settimana consecutiva. Ha registrato un nuovo record, ossia è la prima canzone ad essere stata ascoltata più di un milione di volte in una sola settimana.
Nel singolo, pubblicato il 1 ottobre del 2012, il cantante Hawaiano parla della sensazione di sentirsi chiuso fuori dal paradiso prima dell’incontro con la sua amata.


Il videoclip invece è caratterizzato da uno stile retrò ed è incentrato solamente sull'esibizione del cantante insieme alla sua band all'interno di un piccolo locale. Le immagini dell'intero video sono state realizzate in modo da ottenere un effetto di richiamo agli anni Settanta.

Il Seggio Vacante: Harry Potter per adulti?

  • Categoria: Libri
  • Scritto da Benedetta Di fonzo

seggio vacanteMilioni di fan di Harry Potter attendevano l'ottavo libro della saga, ma la scrittrice così adorata aveva annunciato una nuova notizia: il prossimo libro non sarà l'ottavo del maghetto più famoso di tutti i tempi ma un nuovo romanzo, un altro genere, un'altra storia. Ora il "Seggio Vacante", così si chiama il nuovo romanzo della scrittrice di Harry Potter, sta diventando un best seller a tutti gli effetti, un romanzo incantevole, ma non manca la fantasia della Rowling che ha caratterizzato l'intera saga di Harry Potter. La scrittrice afferma che il nuovo romanzo "è destinato ad un pubblico di adulti" e molti di questi adulti sono quelli adolescenti di ieri che sono cresciuti insieme ad Harry.

 

Politici e social media

  • Categoria: Vita digitale
  • Scritto da Mark Karaci

http://www.iljournal.it/wp-content/uploads/2011/01/Twitter_politici.jpgInternet. Mezzo di comunicazione mondiale che in pochi secondi è in grado di cambiare la fama di una persona tramite uno stato, una foto pubblicata online, un tweet o un video. Ma ci può essere un collegamento tra internet e la politica ? La risposta in questo caso è sì. Basta pensare a quello che ha fatto Barack Obama, in grado di conquistare il cuore degli americani una volta nel 2008 e un’altra nel 2012. 

 

 

Dolci di Carnevale

  • Categoria: Cucina
  • Scritto da Alice Prizio

Il Carnevale è senz’altro la festa più allegra dell’anno.

cicerchiata


La più attesa dai bambini, la più trasgressiva per i più grandi. Numerose sono le tradizioni e le ricette che accompagnano questo evento. Ogni regione vanta ricette gastronomiche particolari e secolari, ma soprattutto nel “DOLCE” si nota una singolare voglia di evasione; non a caso le ricette caratteristiche, seppur con varianti minime, vedono al primo posto i dolci fritti.

L'Abruzzo in questo settore offre tante varietà, tra cui le più note: Cicerchiata


IL LAVORO DEL FUTURO? SOCIAL MANAGER!

  • Categoria: Vita digitale
  • Scritto da Angelo Cerqueti

SOCIAL MEDIAE' tempo di crisi per tutti, si sa e non lo scopriamo di certo noi. E' crisi anche per le aziende che giorno dopo giorno, per sopravvivere e soddisfare le richieste di mercato e di bilancio, si vedono costrette ad “inventarsi” nuove idee di lavoro e profitto. Ecco così nascere nuove attività e nuove figure professionali di lavoro ma soprattutto un nuovo campo in cui investire: il Social Media.

 

 

Il progetto educativo del Ravasco

  • Categoria: Progetti
  • Scritto da Denise Lozzi

ravaNon è difficile creare e scrivere su carta un progetto educativo rivolto alla scuola, ai ragazzi e ai genitori; più complicato è applicare e rispettare nella quotidianità gli aspetti presi in considerazione, cioè vivere tutto con coerenza.

Frequento il Ravasco da circa quindici anni e considero ormai la scuola e le persone che la compongono  come una seconda famiglia. Ciò che ha determinato la scelta di questo istituto da parte dei miei genitori quando ero piccola, e poi da parte mia, è stata la condivisione di principi educativi e di vita che sono alla base del vivere civile e che permettono a ciascuno di vivere nel pieno rispetto della propria dignità di “uomo”.

FASHION VICTIMS: tendenza o moda?

  • Categoria: Moda
  • Scritto da Gaia Cestaro

fashionLa Fashion Victims (in italiano vittima della moda) è la parola con la quale vengono identificati i soggetti che seguono in modo passivo qualunque dettame della moda.

I ragazzi e le ragazzine di oggi hanno tutto firmato. Non sono nemmeno ancora teen-ager (iniziano a 12 anni) che già sanno chi sono gli stilisti più importanti del momento,  costringono i genitori a omologarsi a loro volta, a star dietro a proposte improponibili, ad acquisti che prosciugano il portafoglio solo perché i loro bambini devono essere “felici”, non devono sentirsi “diversi”; infatti non per niente la moda bimbo è in continuo aumento.

E’ questa la nuova generazione che si sta creando? Eppure ci sono molti bambini-ragazzini a cui mancano punti fermi e saldi su cui appoggiarsi, l’esempio, ma anche il sorriso, la gioia, il divertimento, la voglia di vivere, la libertà.

I Simpson: storia di un mondo giallo

  • Categoria: Tv
  • Scritto da Enea Sabatini

simpson

“Chi non ha mai visto almeno una volta nella vita i Simpson o non ha mai almeno sentito parlare di questi? Penso che nessuno possa dirlo, visto la popolarità della serie televisiva.”

I Simpson è una popolare serie animata, creata da Matt Groening, che narra le vicende di una famiglia americana che vive a Springfield. Questa sitcom vuole rappresentare lo stile di vita di questa famiglia statunitense e lo fa in modo molto spiritoso e satirico, mostrando episodi che hanno contenuti anche non del tutto positivi. Come risulta evidente, la caratteristica principale dei Simpson sta nel loro colore: il giallo. Infatti, non solo la famiglia Simpson, ma tutti gli abitanti della cittadina di Springfield sono di colore giallo. Questa scelta del loro ideatore è data dal fatto che il suo scopo era quello di ingannare gli spettatori e guadagnarsi la loro attenzione, che, vedendo queste persone gialle pensavano che il colore fosse la causa di un problema di segnale, mentre in realtà era una scelta ben precisa.

Pescara aspetta Battiato

  • Categoria: Eventi
  • Scritto da Daniela Cosmai

battiatoAh,come ti inganni se pensi che gli anni non han da finire è breve il gioire..Le prime  parole del singolo 'Passacaglia' tratto da 'Apriti sesamo',il nuovo album di inediti di Franco Battiato pubblicato il 23 Ottobre 2012.

Battiato,figura tra le più influenti e rinomate nello scenario cantautoriale italiano,esordisce negli anni sessanta, Giorgio Gaber tiene d'occhio la sua attività musicale,sin dai suoi primi progetti,si accorge delle sue grandi potenzialità e procura al giovane artista la sua prima apparizione televisiva nel 1967.

 

Aspettando la notte degli Oscar

  • Categoria: Cinema
  • Scritto da Benedetta Verrotti

oscarFriedrich Wilhelm Murnau vince con Aurora il primo oscar ben 84 anni fa, quello fu un testa a testa con A drama of the wilderness , un film muto del 1927, diretto da Cooper e Schoedsack. Le mode sono cicliche anche per il mondo del cinema così si spiega l’84° statuetta nel vicino 2011 affidata ad un film muto, in bianco e nero, The artist. 

La cerimonia degli oscar è arrivata ormai alla sua 85° edizione che si terrà la notte del 24 febbraio presso il Samuel Goldwyn Theater di Beverly Hills. A presentare l'evento sarà il comico e regista statunitense Seth MacFarlane, il creatore dei Griffin e della film d'animazione Ted, il quale ha ricevuto la nomination per la miglior canzone originale con "Everybody needs a friend" cantata dallo stesso MacFarlane. 

 

Pescara Store: sempre vicino ai tifosi

  • Categoria: Storie
  • Scritto da Matteo Magri

storeSenza dubbio il Pescara Store è il punto di collegamento tra i tifosi e la squadra. Uno Store che ha riscosso molto successo, nonostante sia un momento difficile per l’economia. I primi frequentatori del negozio sono proprio i giocatori, che solitamente richiedono le proprie maglie, naturalmente pagando (ha tenuto a precisare la commessa).

Per le preferenze dei tifosi riguardo le magliette non ci sono dubbi! Il primo posto se lo contendono Wladimir Weiss, il talento preso dal Manchester City, e Juan Fernando Quintero, attuale capitano nel mondiale U20 della Colombia. Nonostante in campionato non abbia fatto ancora faville, anche la maglia di Ante Vukusic è richiesta dai tifosi.

MVC: tra prototipi e fantasia

  • Categoria: Novità
  • Scritto da feliciotto.alessandro@gmail.com

mwcSi avvicina febbraio, l'inverno si appresta alla fine e gli amanti della tecnologia rimangono con il naso puntato sui loro monitor per non perdersi nulla dell'imminente MWC 2013, il più importante salone sulla tecnologia mobile che si terrà dal 24 al 28 a Barcellona. Saranno presenti le più importanti case produttrici (Nokia, Samsung, ecc...) che terranno col fiato sospeso tutti gli interessati nell'attesa della presentazione dei nuovi modelli, ma non passa in secondo piano la presenza di Huawei, neo casa produttrice cinese che con i suoi modelli ad elevate prestazioni e basso costo ha conquistato tutti nel corso dell'anno venuto. Ovvia è l'assenza di Apple la quale presenta i suoi prodotti solo durante eventi propri.

L'eredità dei Beatles

  • Categoria: Musica
  • Scritto da Giulia Michelucci

beatlesNel 1960, a Liverpool, in Inghilterra, si formò una delle più grandi band nella storia della musica rock. Infatti John Lennon, Paul McCartney, Ringo Starr e George Harrison diventarono una vera fonte d'ispirazione sia per i loro giovani fans sia per tutte le altre band che si formarono dopo di loro. Non si può dire che The Beatles fosse un gran nome, ciononostante questi quattro ragazzi si trasformarono in poco tempo in leggende del rock and roll, cambiando la musica come noi la conoscevamo e trovando ogni giorno sempre più fans pronti ad ascoltare nuove hits. In questi anni ('50/'60), inoltre, si era sviluppato un movimento artistico che, non solo modificò la letteratura e la cultura dell'epoca, ma stravolse la visione della vita e la coscienza di una società proveniente dalla grande guerra.

Un voto per non votare

  • Categoria: Primo piano
  • Scritto da Benedetta Piersante

vote

Lavoro ed economia: queste sono le parole chiave delle nuove votazioni politiche 2013. Ogni cittadino in questi ultimi anni di governo ha avuto a che fare con questi temi così delicati ma sono soprattutto i giovani ad essersi trovati più in difficoltà ed è per questo che i riflettori delle prossime elezioni sono puntati proprio su di loro. Nella guerra tra i partiti emerge tuttavia un fattore rilevante e al contempo, per alcuni, anche molto gravoso: è il problema dell’astensionismo, atteggiamento che il 73% dei ragazzi compresi tra i 18 e i 34 anni ritiene la soluzione migliore ad una classe dirigente “incompetente, raccomandata e anacronistica”.

Dragaggio porto pescara: cosa è successo alle barche dei pescatori?

  • Categoria: Storie
  • Scritto da Chiara Fusco

barche"Vogliamo tornare in mare,abbiamo bisogno anche noi di continuare a vivere" urlano i pescatori contro la provincia di Pescara. Da molti mesi purtroppo la città si trova invasa da proteste da parte dei marinai che vogliono tornare nel loro mare per riprendere il commercio e per portare nuovamente "la marina di pescara" al suo vecchio prestigio.

Negli ultimi tempi ad avere la peggio sono stati loro: inizialmente con l'aumento dei prezzi del gasolio e poi con l'alto inquinamento del fiume. La provincia continua a promettere che pulirà il fiume in modo che i marinai possano tornare in mare, ma ciò rimane una promessa, infatti i politici continuano a nascondersi nel palazzo fingendo di trovare provvedimenti.

Chuck Close: storia di un iperrealista indomabile

  • Categoria: Arte
  • Scritto da Noemi Adamo

chuckChuck Close è un pittore e fotografo statunitense, acquista notorietà come pittore iperrealista (l'iperrealismo rappresenta la realtà partendo da un’immagine fotografica, ingrandita il più possibile, e riportandola in un'opera cercando di essere fedeli alla normale  percezione). Nel 1988 un collasso dell'arteria vertebrale lo lascia gravemente paralizzato, ma ciò nonostante egli continua la sua carriera di pittore; riesce a dipingere solo grazie a uno strumento meccanico legato all'avambraccio. 

 

Disclaimer

  • Categoria: Disclaimer
  • Scritto da Prof Cirillo

DISCLAIMER

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
La scuola non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post.Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.
Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. La scuola non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

PRIVACY POLICY

Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al sito conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome, che possono anche non essere pubblicati insieme al commento postato dall’utente, mentre l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e i dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul sito, in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per far valere tali diritti, l'Utente può rivolgersi direttamente al Titolare del Trattamento dei Dati personali all'indirizzo presente@istitutiravasco.it

LICENZA CREATIVE COMMONS

Il contenuto di questo sito è protetto da una licenza Creative Commons "Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia". 

Puoi riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre in pubblico, rappresentare, eseguire,recitare quest'opera ed anche modificare quest'opera  a condizione di attribuire la paternità dell'opera citando espressamente l'autore ed inserendo il link diretto alla pagina del contenuto originario.Non puoi utilizzare questa opera per fini commerciali e devi condividere allo stesso modo l'opera che stai utilizzando.<

Login